skip to Main Content

Cirkus Columbia

16.00

Valutato 0 su 5
(be the first to review)

2 disponibili

Descrizione

Ivika Dikic, Cirkus Columbia

Epopea grottesca, surreale, e satira corrosiva, è un racconto che ha inizio il 14 luglio del 1991 quando in una città dell’Erzegovina giunge una Mercedes bianca con targa tedesca. Scende un rancoroso emigrante che fa ritorno al luogo natio dove smarrisce subito il gatto nero a cui è morbosamente legato. Si scatena una pirotecnica ricerca che coinvolge tutta la comunità e che si incrocia con le vicende di un giovane disertore in fuga.
Nel contempo una nuova generazione di “vincitori” si afferma attraverso purghe ed esecuzioni sommarie. All’arrivo del Cirkus Columbia, la cittadina è ormai in preda ai venti di guerra e il folle girare della sua giostra rimane l’unico disperato passatempo.

Quello di Đikić è un romanzo corale che gira vorticosamente tra le esistenze di uomini e donne di una città erzegovese all’inizio degli anni Novanta. Un libro bellissimo, gustosamente balcanico, con trovate spassose e spesso crudeli che raccontano l’emergere di una identità nazionale alquanto discutibile.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Leave a customer review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top